Benedetto XVI ha aperto nel pomeriggio la tre giorni nel capolouogo lombardo per l‘incontro mondiale delle famiglie, con l’arrivo in piazza Duomo. Oltre ai giovani volontari, ci sono gli universitari di Comunione e Liberazione, che però non amano le domande dei cronisti: impossibile intervistarli a differenza dei fedeli giunti in piazza: “Siamo qui per dare una mano all’organizzazione”, dice uno di loro. “E’ bello vedere tanto entusiasmo e partecipazione”. In realtà il cuore di Milano non si riempie in modo eccessivo, un po’ al di sotto delle aspettative; presenti bandiere e stendardi della Acli, delle singole parrocchie e di Cl, che espone tre grandi striscioni, ma quando ci avviciniamo a loro, rispondono a turno: “Chiedi a quello dopo di me” di Francesca Martelli

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Chiuse le indagini su Moratti Jr, la Bat-casa non è uno show-room

prev
Articolo Successivo

Vendita di Sea? Sindacati milanesi: “Sciopero aeroporti il 22 giugno”

next