“I concorsi si faranno tra fine settembre e inizio ottobre. Le immissioni in ruolo noi quest’estate le facciamo, abbiamo già elementi graduatori concorsuali dalle quali assumere, quelle del concorso del 2016 le faremo. E abbiamo già le graduatorie a esaurimento, ci sono migliaia di persone. Al di là del concorso nuovo che si farà per i nuovi supplenti, noi abbiamo gente da assumere da vecchi concorsi e graduatorie ad esaurimento. Abbiamo fatto una richiesta specifica la Mef per 80mila persone”. Lo ha detto la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ospite della giornata inaugurale della dodicesima edizione di Ponza D’Autore, la rassegna culturale ideata da Gianluigi Nuzzi, intervistata da Peter Gomez, direttore de IlFattoQuotidiano.it.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

La scuola riparte il 14 settembre: la ministra Azzolina firma l’ordinanza. “Polemiche sui banchi? Lasciateci lavorare”

next