“Sono molto preoccupata, esco il meno possibile, temo che non ci dicano tutta la verità”, dichiara una madre dietro la mascherina d’ordinanza che forse tanto utile non è. “È giusto usare adeguate precauzioni, ma trovo eccessivo questo allarmismo dei media”, le risponde un anziano signore. Nel centro di Milano abbiamo ascoltato le reazioni dei passanti alla grande emergenza sanitaria del Coronavirus. “Temo più la paura della gente che il virus“, spiega un ragazzo. “Qualcosa è andato storto, si doveva prevenire in modo più efficace”, afferma una giovane donna. Le misure previste dalle autorità non trovano tutti favorevoli, “perché rischiano di bloccare la città”. Ma la nota prevalente è di cauta preoccupazione: “La questione è grave, ma si può superare evitando di scadere nella psicosi collettiva, la mia vita procede come prima”, dichiarano in molti.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Coronavirus, diretta – In Italia 650 casi: 45 guariti, 248 ricoverati e tre nuove vittime. L’Oms promuove l’Italia: “Misure risolute e veloci”

next