di George Romero (1983)

Va bene è roba da nerd, ma questo film horror ad episodi ce lo riguarderemmo all’infinito. Un prologo, cinque capitoli (quattro nelle versioni dell’epoca), e un epilogo, l’omaggio ai fumetti EC Comics diretto e sceneggiato dal re degli zombie in compagnia di King è un gioiello indimenticabile di horror macabro e allo stesso tempo ironico. Svettano gli episodi con il vecchio misofobo signor Pratt che combatte gli scarafaggi nel suo appartamento ma dopo un blackout impazzisce, muore e dal suo corpo esplodono scarafaggi; e quello con Leslie Nielsen, sadico marito cornuto, che punisce l’amante Ted Danson seppellendolo in spiaggia ma lasciandogli solo la testa fuori in modo che la marea montante lo faccia affogare lentamente. King è protagonista del secondo episodio che all’epoca in versione italiana venne tagliato. Diffidare dei sequel. Zio Tibia rules.