Oltre a Cecconi a Pesaro, sono stati eletti nell’uninominale anche Catello Vitiello e Salvatore Caiata. Il massone in sonno, candidato in Basilicata, ha raccolto il 46,6% delle preferenze e ha già annunciato che si iscriverà al Gruppo Misto. Il presidente del Potenza Calcio supera l’esponente di centrodestra Nicola Benedetto e Guido Viceconte, ex sottosegretario del governo Berlusconi e ora esponente dem. Non ce la fanno invece Piero Landi a Lucca, Bruno Azzerboni in Calabria e David Zanforlini a Ravenna. Nel proporzionale, dovrebbero assicurarsi un seggio Antonio Tasso, il candidato finito fuori dal Movimento per un vecchio caso di cd taroccati, ed Emanuele Dessì, uno dei candidati più controversi finito sotto accusa, tra le altre cose, per la casa popolare pagata a un canone mensile di 7 euro. Dentro anche il senatore Maurizio Buccarella, tra i volti più noti tra quelli coinvolti. “Sto aspettando di sapere se l’ufficio elettorale prenderà in considerazione la mia rinuncia alla proclamazione”, ha spiegato lui all’agenzia Lapresse.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Risultati elezioni 2018: Di Maio fa il pieno al Sud, Matteo Salvini al Nord. Crollo Pd in Emilia Romagna – DIRETTA

prev
Articolo Successivo

Elezioni 2018, gli italiani si sono dimostrati maturi. Ora lo facciano anche i cinquestelle

next