Prove generali

Il guazzabuglio Province: esistono, ma un po’ meno

Domenica i consiglieri comunali hanno eletto le assemblee delle città metropolitane: come si farà per il Senato

Perché? di

Si parla molto, finalmente, di cos’è e com’è stata scritta la cosiddetta riforma costituzionale che dovremo approvare o respingere il 4 dicembre. Ma il cosa e il come oscurano il perché. Più passano i giorni, più si legge il testo verboso in ostrogoto che dovrebbe sostituire le mirabili sintesi della Carta del 1948, e meno […]

Direzione Pd

Italicum, il bluff di Renzi: “Lo cambiamo dopo il voto”

Per convincere la minoranza a non schierarsi per il No, offre una commissione che proponga le modifiche. Ma non subito…

il commento

Flessibilità, il vero voto di scambio

Poteri forti – La Ue dà un po’ di soldi al premier per convincere gli italiani a votare contro i populisti

Ora al voto

Il Def truccato per dare a Renzi i soldi per il Sì

Padoan non corregge le stime su deficit e crescita. L’Upb si rifiuta di validarle

Commenti

Il peggio della diretta

Sua Pippità, oppure la fiera dell’osceno: spegnere no, eh?

Il weekend è il momento ideale per osservare l’evoluzione della tv generalista e dire addio alle teorie di Darwin. La mia danza libera, recital di Roberto Bolle in forma di varietà (sabato, Rai1), è stata una conferma di come il talento puro sia allergico ai talent show, mentre la Domenica in di Pippo Baudo, sempre […]

L’economia dei furbetti dietro il Nobel

Perché il famoso “furbetto del cartellino” di Sanremo poteva permettersi di timbrare in mutande e poi dedicarsi ad altro? E come va calcolato lo stipendio di Marco Morelli, nuovo amministratore delegato del Monte dei Paschi di Siena? È giusto premiare i figli per l’impegno che dedicano allo studio, anche se i risultati sono scarsi, o […]

Identikit

Salvezze nazionali: Ciro il Grande (ma solo a metà)

Di sicuro ha avuto buoni maestri, Ciro Immobile. Almeno due: Zdenek Zeman e Giampiero Ventura. Con il primo, stagione 2011/12, ha riportato il Pescara in Serie A, risultando capocannoniere con 28 reti. Con il secondo è stato due anni dopo ancora capocannoniere, stavolta con il Torino e in Serie A. Proprio a Ventura ha tolto […]

Politica

E Malagò pensa già al dopo-Raggi

La frase è riecheggiata la scorsa settimana negli uffici del Foro Italico, nel corso di una riunione ristretta tra i vertici del Coni per arrivare alla chiusura delle formalità legate alla candidatura di Roma alle Olimpiadi 2024, ormai tramontata dopo il no del Campidoglio a guida 5 Stelle: “Se cade la Raggi sono disposto a […]

di insider.ilfattoquotidiano.it
il commento

La democristiana vergogna del sì

Questione sociale – Perché nessuno ha il coraggio di dire che apprezza la riforma

You Trend

2016, il bivio nelle urne: l’anno delle scelte “binarie”

L’analisi – Brexit, le elezioni Usa, il referendum costituzionale: cosa succede quando la sfida è tra due opzioni diametralmente opposte

di Salvatore Borghese

Cronaca

Pena aumentata in appello

La sorella del boss Messina Denaro condannata a 14 anni

Sconterà una pena più severa Anna Patrizia Messina Denaro, la sorella del super boss latitante, Matteo, per aver favorito i contatti tra il fratello, ricercato dal 1993, e l’organizzazione criminale. Ieri la terza sezione della corte d’appello di Palermo ha deciso, infatti, di aumentare la condanna inflitta alla donna, da tredici a quattordici anni e […]

Palermo/2

Una molotov per bruciare i senzatetto: colpiti due ventenni, lui è gravissimo

Il rogo – Due fidanzati avevano piantato una tenda in un casolare

Palermo/1

Allarme Di Matteo: “Lo devono uccidere al tennis”

L’intercettazione – Un mafioso al telefono dice che sua figlia non deve più andare al circolo frequentato dal pm della Trattativa

di Antonella Mascali e Sandra Rizza

Economia

Niente offerte per il social

Twitter affonda in Borsa dopo la fuga dei pretendenti

Il cinguettio meno tollerato della storia: tanto che ieri Twitter è affondato in Borsa ed è arrivato a perdere il 14,11%. Una storia di alti e bassi che va avanti da mesi, durante i quali il titolo aveva oscillato pesantemente a seconda dei rumors. Dall’interesse di Google e Apple, fino a quello di Disney. Poi, […]

Servono macchinisti? Le Fs li “scippano” ai rivali

La mossa – Assunti in 100, ma senza bando: li sfilano a Italo e ai concorrenti del ramo merci. Esposti all’Antitrust e a Delrio

Cattivo credito

Deutsche Bank, l’aiutino della Bce sugli stress test

Più uguale delle altre – Il Financial Times svela l’occhio di riguardo concesso alla banca tedesca a luglio per non finire tra le peggiori 10

di Marco Maroni

Mondo

il commento

Un magnate in osteria

Punti-chiave – Quando lo scontro poteva divenire incandescente

Il caso

Quando Hillary tirava i libri contro Bill

Bocconi amari – Scenate private e autocontrollo pubblico per non rovinare la scalata al potere

di G. G.
l’Analisi

Donald ha vinto la battaglia del “politically incorrect”

Oltre la verità – L’imprenditore è riuscito incentrare lo scontro non sui temi elettorali ma sulla personalità dei candidati

di Stefano Pistolini

Cultura

Letteratura

Keniota e scrive in gikuyu: è il superfavorito

TotoNobel – In vista del 13 ottobre si accettano scommesse: i più quotati? Dei perfetti sconosciuti

Cinema – Raccontò Solidarnosc

“L’uomo di ferro” se n’è andato: addio al regista polacco Andrzej Wajda

Addio a Andrzej Wajda, il celebre regista polacco. Aveva 90 anni, e la sua morte conferma un 2016 annus horribilis per il cinema e le arti: se ne sono andati Michael Cimino, Abbas Kiarostami, Gene Wilder, il nostro Bud Spencer, e ancora David Bowie e Prince. Partigiano contro i nazisti, il padre morto per mano […]

L’intervista

“Un microcosmo identico da 2000 anni: il Vaticano è una dittatura spuntata”

Paolo Sorrentino – Il 21 ottobre debutterà su Sky Atlantic la serie “The Young Pope”