Sbarcheranno in Puglia i 314 naufraghi a bordo della Geo Barents. “Dopo quasi cinque inutili giorni di attesa, i nostri 314 sopravvissuti sbarcheranno nel porto di Taranto in Italia. Che sollievo dopo tutte le esperienze traumatiche che hanno vissuto”, twitta Msf. Una notizia che a bordo è stata accolta da applausi e scene di festa. Servirà un altro giorno di navigazione per raggiungere il porto assegnato. “È a circa 27 ore dalla nostra posizione attuale”, spiega il team di Geo Barents.

I migranti a bordo della nave umanitaria sono stati soccorsi nel Mediterraneo centrale in sei diverse operazioni. Tra loro ci sono anche una settantina di minori, il più giovane ha appena tre mesi. “Nonostante la nostra quarta richiesta di un posto sicuro dove sbarcare, siamo al quarto giorno di attesa in mare – aveva spiegato ieri il team di Geo Barents -. Dopo essere quasi annegati, i sopravvissuti sono fisicamente ed emotivamente esausti. Senza un porto designato, rimangono bloccati in mare”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ustionato per salvare la madre da un incendio sul bus: la storia del profugo ucraino Vadim, dimesso dall’ospedale di Roma – Video

next
Articolo Successivo

Napoli, 12enne sfregiata con un coltello: operata, 30 giorni di prognosi. Fermato 16enne dai carabinieri

next