“Come si è visto, con protocolli ben fatti, la responsabilità e la professionalità di tutti i soggetti coinvolti, il Sanremo 2021 si è potuto fare, ed è stato un esempio importante per tutto il mondo dello spettacolo. Ora lavorare tutti insieme per ripartire – afferma Enzo Mazza, CEO FIMI – L’edizione di Sanremo 2021 lancia un messaggio di speranza per tutta la filiera penalizzata dalla pandemia, che necessita di una seria riforma strutturale per la ripartenza”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Willy Peyote, parole pesanti su Francesco Renga: “Ha cag*to sul microfono”. Interviene Ambra Angiolini

next
Articolo Successivo

Arisa, la collana da 100mila euro alla finale di Sanremo 2021 non passa inosservata

next