Il co-conduttore del Festival è intervenuto con una telefonata: “Ho letto addirittura la parola ‘flop’ con 14 milioni di telespettatori. Cosa hanno visto? Sbaglio io?! Correggetemi se sbaglio! Con Amadeus ci siamo inventati un mestiere: fare spettacolo senza nessuno in sala. Ce ne diano atto. Da domani inizio un nuovo programma. Si chiama il format divano. Chi fa il mio mestiere sa cos’è il pubblico, che fa parte dell’esibizione, ti guida, ti dice cosa devi fare. Ieri ho detto provocatoriamente che speravo che il prossimo Festival andasse male. Ma l’uomo Fiorello, non il comico, spera che vada bene e poi ho detto quella cosa perché volevo vedere la faccia di Amadeus”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Willy Peyote, parole pesanti su Francesco Renga: “Ha cag*to sul microfono”. Interviene Ambra Angiolini

next
Articolo Successivo

Arisa, la collana da 100mila euro alla finale di Sanremo 2021 non passa inosservata

next