Migliaia di donne e attiviste sono scese in strada, a Minsk, per protestare contro il presidente Aleksandr Lukashenko, rieletto per l’ennesima volta lo scorso 9 agosto e a capo del proprio Paese dal 1994. La polizia ha interrotto la marcia e ha arrestato centinaia di attiviste. Come si vede nel video, alcune di loro hanno regalato i fiori che avevano con sé agli agenti.

Video Twitter

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, in Francia 14.412 nuovi casi e 39 morti. Altri 6mila positivi in Gran Bretagna

next
Articolo Successivo

Messico, proteste in piazza per i 43 studenti “desaparecidos” di Ayotzinapa. Il procuratore: “70 ordini di cattura tra polizia ed esercito”

next