Operazione antimafia della Polizia di Catania, coordinata dalla Procura distrettuale etnea, con l’esecuzione di un’ordinanza cautelare in carcere per oltre 50 indagati del clan Cappello-Bonaccorsi. Coinvolte anche mogli e figli dei boss. “E dopo l’operazione di Palermo, anche da Catania arrivano buone notizie Oggi è una bella giornata” ha commentato il presidente della Commissione parlamentare antimafia, Nicola Morra

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Arresti a Palermo, le intercettazioni sul boss in cella: “Lui non si sente in carcere”. Nei filmati dei carabinieri anche il bacio dei rituali mafiosi

next
Articolo Successivo

Blitz contro il clan Cappello Bonaccorsi: 46 arresti. L’intercettazione: “Un vero guerriero deve mantenere sempre la sua posizione”

next