La Filarmonica di Berlino, una delle più prestigiose orchestre del mondo, offre un mese in streaming gratuito: di solito infatti i suoi concerti sono a pagamento anche nella versione online. Anche la Wiener Staatsoper ha messo online gli archivi: concerti, balletto, rappresentazioni teatrali. Gli amanti dell’opera, in una lunga astinenza da foyer, possono trovare rifugio sul sito della Metropolitan Opera House di New York, che ha lanciato il “Nightly Met Opera Streams”. In cartellone questa settimana: La Bohème, Il Trovatore e Traviata. Il sipario (si fa per dire) si alza alle 19:30 e i contenuti rimangono disponibili per 20 ore, anche dall’app “Met Opera on demand”. In Italia un’operazione simile l’ha fatta La Fenice sul suo canale youtube, accogliendo la campagna del ministero della Cultura #iorestoacasa. Ma anche realtà più piccole si stanno riorganizzando sui social: Hangar Teatri, da Trieste, propone appuntamenti culturali su Instagram e Facebook: teatro e musica, ma anche poesie, racconti e favole per i più piccoli.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Eduard Limonov, è morto lo scrittore russo. Una vita da romanzo: un po’ fuorilegge e un po’ perseguitato dalla Russia di Putin

next
Articolo Successivo

Jovanotti, Fedez, Samuel e Boosta (ma non insieme), Alessandro Borghi tra talk, live e beneficenza per il Coronavirus: ecco il meglio del palinsesto su Instagram

next