Le dirette Instagram stanno sostituendo i palinsesti televisivi nell’ottica dell’intrattenimento puro. Se alcuni programmi tv stanno via via spegnendosi, per decisioni aziendali e per precauzione, ecco che si accende Instagram con molti artisti dello spettacolo che hanno deciso di aprire le porte delle loro case ai follower. Per diverse ore è possibile seguire il proprio beniamino alle prese con canzoni, aneddoti e chiacchiere con amici e ospiti. Non ci sono solo iniziative singole perché, per esempio, è nato anche un vero e proprio format musicale dedicato solo a Instagram, “A casa con voi”, in cui è possibile assistere per un’ora a session live con alcuni cantanti da Emma a Nek, passando per i Modà e Gianna Nannini, fino a Laura Pausini che con Tiziano Ferro in 45 minuti ha messo in piedi un vero e proprio show, come quando ha co-condotto con il collega “Due” su Rai Due nel 2009.

Instagram è anche il luogo in cui nascono canzoni, in queste sere Elisa e Tommaso Paradiso si collegano per mettere a punto un brano inedito, la tv si sposta sui social con Alessandro Cattelan che ha ideato una versione short e molto efficace di “E poi c’è Cattelan” con sottotitolo “Alive”. Da casa sua il conduttore si collega con un paio di ospiti tra battute e giochi e chiusura con il tormentone/tutorial “La frota”, su come lavarsi le mani. Noi abbiamo selezionato sei appuntamenti da non perdere, che spiccano nell’attuale palinsesto Instagram: “Jova House Party”, “Il balconcino di Fedez”, Samuel e Boosta dei Subsonica tra dj set e iniziative musicali innovative, le star della musica di “A casa con voi”, le due star di “Suburra” Alessandro Borghi e Giacomo Ferrara alle prese con la critica cinematografica e libri e, infine, Antonella Clerici che ha rispolverato “La prova del cuoco”, richiamando in cucina Anna Moroni.

JOVA HOUSE PARTY FEAT. FIORELLO (Tutti i giorni alle ore 15)

Lorenzo Jovanotti ha aperto le porte della sua casa a Cortona, in provincia di Arezzo, con lunghe dirette su Instagram. Nello specifico l’artista ha accolto già 50 amici e ospiti (da Francesco Guccini a Fabio Volo, passando per Diodato e Leonardo Pieraccioni) nel suo salotto che riproduce una giungla. Non c’è una scaletta, non c’è un copione, non c’è un calendario con i nomi degli ospiti divisi giorno per giorno. La diretta Instagram inizia alle 15 e va avanti ad oltranza. Ad aprire le danze è sempre Fiorello (“siamo animali da compagnia” ha scritto su Twitter), il primo ospite di Jovanotti, insieme fanno il punto della situazione attuale, sul Coronavirus e non solo. Il feeling tra i due è palpabile, amici di lunga data dai tempi di Radio Deejay, dove hanno mosso i primi passi. Durante le lunghe chiacchierate nascono anche idee e spunti per la tv. Fiorello, ad esempio, ha annunciato a Jovanotti che il meglio di ‘Viva RaiPlay’ sarà trasmesso il sabato su Rai Uno (21 marzo, 28 marzo e 4 aprile) e ha invitato Amadeus e Jovanotti stesso a pensarci per la conduzione di Sanremo 2021, tutti e tre assieme. “Ho sempre pensato che considerare la rete e i social network solo come territorio di haters e fake news è come avere un’astronave pazzesca a disposizione e usare solo il bagno. – ha detto Jovanotti – Tra le opportunità che questo periodo di cambiamento forzato delle abitudini ci offre c’è quella di usare la Rete come un vero spazio di condivisione e come una grandissima risorsa”.

Jovanotti, Fedez, Samuel e Boosta (ma non insieme), Alessandro Borghi tra talk, live e beneficenza per il Coronavirus: ecco il meglio del palinsesto su Instagram

AVANTI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, dal Louvre agli Uffizi, i musei chiusi ora si visitano online. Cinema, teatri e biblioteche: così la cultura arriva direttamente a casa

next
Articolo Successivo

Coronavirus, spedizioni a domicilio e consigli via social: così le piccole librerie provano a resistere alla chiusura. “La ripartenza sarà faticosissima”

next