La senatrice Liliana Segre ha ricevuto il dottorato honoris causa in Storia dell’Europa all’università La Sapienza, nel corso dell’inaugurazione dell’anno accademico. Al termine della cerimonia si è fermata qualche minuto con i cronisti. “Dedico questo riconoscimento a mio padre l’uomo più importante della mia vita ucciso per la colpa di essere nato” ha detto. “Sono contenta ma non emozionata: la giornata più emozionante è stata quando è nato il mio primo figlio”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Dottorato honoris causa, Liliana Segre cita Primo Levi: “Conoscere è necessario. Lo studio è stato per me fonte di salvezza”

next
Articolo Successivo

Salvini sull’aborto? Povarètt, ormai non sa più che sardine pigliare

next