“Piuttosto che parlare di come affronto gli ‘haters’ voglio ribadire qualche dato. Abbiamo il 67% di probabilità di rimanere al di sotto di un aumento della temperatura globale di 1,5 gradi Celsius, a dirlo è la scienza”. Così la giovane attivista svedese per l’ambiente Greta Thunberg, intervenendo al World Economic Forum di Davos. “Le persone stanno morendo” a causa dei cambiamenti climatici, ha sottolineato Thunberg. “Non credo di aver visto nessun media riprendere questi dati. So che non volete parlarne, ma io continuerò a ripeterli finché non lo farete”, ha aggiunto l’attivista svedese.

Video Facebook/World Economic Forum

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez