/ TAG / Greta Thunberg

di Luisiana Gaita | 24 Marzo 2019

Clima, non solo Greta. Perché si delegittimano i ragazzi in piazza? “Chi li immaginava addormentati è rimasto spiazzato”

A una settimana dal Global strike for future, da parte di molte testate e osservatori è emersa una diffidenza nei confronti dei giovanissimi che hanno scelto la piazza per chiedere un impegno ai potenti sul clima. Accuse e strumentalizzazioni più o meno argomentate. Ma per quali ragioni? Ilfattoquotidiano.it lo ha chiesto a due professionisti, Marco Bruno, sociologo della comunicazione dell’università La Sapienza di Roma e Antonello Pasini, fisico e climatologo del Cnr

Clima, battibecco a La7 tra Tommasi (Libero) e Pasini (Cnr). Lo scienziato alla giornalista: “Ragionamento banale”

Sciopero per il clima, milioni di giovani nelle piazze di tutto il mondo: “Non c’è un pianeta B, non fate come Trump”

Sciopero clima, trentamila persone in piazza a Milano: “Non ci bastano le parole dei governi, vogliamo fatti”

Global Strike For Future, migliaia di studenti scioperano per il clima: “Siamo un milione. Nessun partito ci rappresenta”

Bus incendiato a Milano, diamo la cittadinanza a Rami. E torniamo a parlare di ius soli
Ho trovato una lettera d’amore. E ho deciso di salvarla

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×