“Gli alleati di governo insistono per inserire lo scudo penale a favore di ArcelorMittal? Non ho cambiato idea, la legge è uguale per tutti”. L’ex ministra per il Sud, Barbara Lezzi (M5s), ribadisce il suo ‘no’ all’idea di reintrodurre lo scudo penale per Arcelor (al momento c’è un emendamento che va in questo senso promosso da Italia Viva). In mattinata Lezzi,insieme agli altri parlamentari del Movimento, ha incontrato Giuseppe Conte, Luigi Di Maio, Stefano Patuanelli e Federico D’Incà per affrontare il nodo dell’ex Ilva.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Borghi vs Gualtieri: “Con voi tassi d’interesse su Btp aumentati, tanto fenomeni non siete”. “Spread cresciuto con Lega al governo”

next
Articolo Successivo

Ex Ilva, M5s compatto per il no allo scudo penale per ArcelorMittal. Di Maio contro Renzi: “Non tolleriamo giochetti, è problema per governo”

next