“Ho sentito il presidente del Consiglio. Ribadisco che la lealtà della Lega al contratto e al governo non è mai stata in discussione”. Così Matteo Salvini durante la conferenza stampa indetta la mattina dopo il voto. Il vicepremier si toglie qualche sassolino dalla scarpa e se la prende con chi ha fatto “polemica gratuita” e aggiunge: “Sorrido pensando alle dotte analisi sulla crisi (della lega, ndr) al nord. Sorrido, sorrido, sorrido e vado avanti”. E ribadisce: “La somma dei due partiti al governo supera il 50%, è un unicum a livello continentale”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Meglio un governo politico di destra che uno tecnico a guida Draghi

next