I grandi temi

Gli affari restano la priorità: l’omaggio di Zingaretti al Tav

Come primo atto “simbolico”, il neo segretario dem vola a Torino per difendere l’opera inutile: “Criminale non farla”

Si fa presto a dire nuovo di

Forse è solo una cambiale da pagare, in vista delle Regionali, al Partito degli Affari e ai suoi numi tutelari torinesi Chiamparino e Fassino, noti trasformisti ex comunisti, ex dalemiani, ex prodiani, ex veltroniani, ex bersaniani, ex renziani e ora zingarettiani. Ma Nicola Zingaretti che annuncia come prima mossa la visita ai cantieri-fantasma del Tav […]

Complimenti e dieci domande al neo segretario

La sinistra ferroviaria dei Sì Tav, i poveri, il fuoco amico di Renzi e il tweet di Fico

L’intervista

“Attento Zingaretti, questo non è un voto di fiducia al partito”

Marco Revelli – Per lo storico, le primarie hanno dimostrato che esiste “una pubblica opinione di sinistra” contro il governo

Il processo

Vendetta Consip: Woodcock censurato per le frasi rubate

Il pm, prosciolto dalla più grave accusa di irregolarità nell’inchiesta sul renziano Vannoni, sanzionato dal Csm per un’intervista mai autorizzata. Assolta la Carrano

Commenti

Il peggio della diretta

Eco e “Il nome della rosa”; miracolo tv, altro che “I Medici”

In origine era il libro, un libro sulla natura sovrumana dei libri. In origine è stato Il nome della Rosa, romanzo-saggio spartiacque, colto e popolare, apocalittico e integrato, l’Altissimo e il basso sdoganati l’uno per l’altro. Il testo seminale della rinascita del noir e del neogotico, per dire quanto è lastricata di buone fonti la […]

Il caso Girolamini

L’indegna apologia del ladro di libri

Zero verifiche – Einaudi pubblica un saggio dello storico Sergio Luzzatto, che prende per buona la versione di De Caro, condannato per il saccheggio della biblioteca napoletana coperto dall’establishment

Lo dico al Fatto

Legittima difesa Dem e Cinque Stelle in bilico tra ipocrisia e convenienza

  Mi chiedo, ma forse la mia è una domanda ingenua, come farà il Pd a votare contro la nuova proposta di legge sulla “legittima difesa” quando ne ha proposto e votata nel 2017 una molto simile che prevedeva la libertà di sparare ma solo di notte? Avendo militato in quel partito per alcuni anni, […]

Politica

Prima di lui, solo Prodi e B.

“Brutta Italia” il ministro sui carri di Düsseldorf

Due neonatiaccigliati e grassi bevono avidamente dal seno di un uomo: sono il razzismo e il nazionalismo. E l’uomo è il ministro dell’Interno Matteo Salvini, o meglio, il suo gemello di cartapesta, che sfila tra la folla nella città tedesca di Dusseldorf, stringendo tra le mani due bandiere tricolori. Su di una di esse, c’è […]

Il personaggio

Un secolo di Andreotti, beatificato pure dall’Ue

Celebrazioni – Domani a Bruxelles il “memorial” per il Divo organizzato dal Partito Popolare

di
droga

“Tutti in galera”: Salvini contro i (piccoli) pusher

Il ddl leghista – Arresto in flagranza e pene più alte (fino a 6 anni) pure per episodi di “lieve entità”. Il testo presentato al Senato, critico il M5S

Cronaca

le motivazioni d’appello

Omicidio Vannini “Fu colposo e non volontario”

Quello di Marco Vannini fu omicidio colposo, non volontario, perché non ci fu dolo da parte di Antonio Ciontoli nell’atto di sparare. Ciontoli, sottufficiale della Marina, comunque evitò “consapevolmente e reiteratamente l’attivazione di immediati soccorsi” attuando una condotta “odiosa e riprovevole” per “evitare conseguenze dannose in ambito lavorativo”. Queste le motivazioni della sentenza di secondo […]

Catania

Il compleanno diventa horror: festeggiato 21enne taglia la gola a un ragazzo invitato. Che si salva

Con un coltello in preda al delirio

Roma

Crollo del palazzo al Flaminio, non ci sono responsabili ma resta “la situazione di rischio”

Lo stabile caduto nel settembre 2016

di

Economia

incontro al mise il 13 marzo

Sindacati contro Quota 100: “A rischio servizi essenziali”

Ancora critiche dei sindacati al decretone. Ma anche una convocazione firmata Luigi Di Maio, in un momento di rapporti freddissimi tra parti sociali e governo. Il primo punto è il più saliente: mentre prosegue l’iter di conversione del testo alla Camera, arrivano i nuovi rilievi di Cgil, Cisl, Uil al testo, già bastonato al Senato. […]

reddito

Nodo navigator, così Di Maio vuole sedare le Regioni in rivolta

L’ipotesi – Il ministro propone di destinare metà delle assunzioni Anpal ai governatori per chiudere l’intesa. I tempi, però, si allungano

Italia

Il gommone della vergogna

Carnevale di Formello, proteste e accuse per il carro razzista

In provincia di Romaun carro anti migranti ha sfilato domenica al carnevale di Formello. I video hanno fatto in poco tempo il giro del web scatenando la polemica. Le immagini mostrano un gommone circondato da onde di plastica e carta. A bordo dei bambini con la pelle colorata di marrone. Davanti al carro allegorico, una […]

alto adige

Benko, il magnate che si è comprato Bolzano

Affare da un miliardo – Dopo gli alberghi, ora vuole anche il museo di Ötzi e l’aeroporto

Nella polvere

Le mamme di Tamburi vanno a “chiudere” l’Ilva

La protesta – L’ennesima serrata di due scuole (fino al 31 marzo) a causa dell’inquinamento, ha scatenato la reazione dei cittadini di Taranto

Mondo

Il personaggio

Kallas, un acuto per fermare populisti e Mosca

Il voto in Estonia – Il Paese baltico per la prima volta avrà un premier donna della destra liberale

di

La “mazzetta” di Theresa: Brexit, May accusata di comprare i voti Labour

Un fondo di 1,6 miliardi a circoscrizioni che hanno votato a favore del divorzio dall’Ue

Mi manda Washington: Guaidó ritorna a Caracas

Il vicepresidente Usa, Pence, avvisa i chavisti: “Se lo toccate reazione rapida”. In piazza il leader dell’opposizione esulta: “Siamo i più forti”

Cultura

nella storia

Addio Keith Flint, pioniere Prodigy: ultima vittima dei suoi stessi demoni

Il cantante della band si è ucciso a 49 anni: protagonista di un’era in cui le barriere tra generi musicali crollavano

Il lutto

Luke Perry, l’altro Dylan a segnare una generazione

L’attore è morto dopo l’ictus che lo ha colpito

di
In sala

‘C’è tempo’ per Veltroni di trovare la giusta via

Nuovo film dell’ex leader Pd: tante citazioni (oltre 50) per un road-movie attento alla parola, meno alle immagini