La deposizione

Montante e Confindustria: “Squinzi non lo sanzionò”

In aula - Al processo ordinario contro l'ex leader degli industriali siciliani, indagato per concorso esterno in associazione mafiosa, Marco Venturi ha raccontato dell’ostruzionismo operato nel 2015 dai vertici dell'associazione nazionale, allora presieduta da Giorgio Squinzi: “Bisognava sospenderlo o espellerlo, ma non lo fece”

Di Saul Caia
Scambi di messaggi

Le chat Amara-Verdini per l’incontro tra il manager dell’Eni e Luca Lotti

Il pressing - L'avvocato esterno del cane a sei zampe tentò di organizzare un incontro tra l’allora dirigente del colosso dell'energia Massimo Mantovani (indagato e poi licenziato) e l’allora sottosegretario alla presidenza del consiglio. Per farlo, il legale puntò  sul legame che aveva con il senatore di Ala Denis Verdini, come risulta dai numerosi sms dell’ottobre e novembre 2016. Le versioni dei protagonisti

Di Saul Caia