I toni duri contro l’Europa di Salvini e Di Maio? “Una cosa è l’intemperanza verbale, una cosa sono le responsabilità di governo. Sono consci di queste responsabilità, altrimenti saranno gli elettori a decidere”. Così il ministro per gli Affari europei Paolo Savona, nel corso di una conferenza stampa alla sede della Stampa estera a Roma. In merito alle elezioni Europee 2019: “Disponibile a sostenere M5s o Lega? Per tutta la vita mi sono tenuto fuori dalla competizione politica, non parteciperò alla campagna elettorale“, ha rivendicato Savona

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Def, Savona: “Italia ha superato prova dei mercati. Se Ue lo boccia deciderà il popolo, io mi metterò da parte”

next
Articolo Successivo

Sondaggi, Lega e M5s in calo: Salvini perde 1,2 punti, Di Maio lo 0,8. Crescono il Pd (+1,5%) e Forza Italia (+1%)

next