“So’ contento pe’ na cosa, che è finito ‘sto scempio. Sta settimana m’hanno massacrato i giornalisti“, diceva domenica sera, giorno delle elezioni a Ostia, Roberto Spada in una diretta Facebook sul suo profilo, dialogando con amici e parenti. “So’ contento che è finita sta settimana, che è cinque (novembre, ndr). Li trovavamo da tutte le parti (i giornalisti, ndr)…davanti alla palestra… – diceva – giuro è stata una settimana massacrante…come se lo decido io la gente quello che deve fa’…”. E ancora “M’hanno preso a me come se so’ candidato, mortacci loro…”, sempre parlando della stampa