italia 675ITALIA: una piccola Italia, un grande Europeo. Quella che era stata dipinta come la “nazionale più scarsa di sempre” (e probabilmente dal punto di vista tecnico lo era per davvero) ha regalato ad un torneo modesto le sue partite più belle e più intense. Senza Italia-Spagna e Italia-Germania, Euro 2016 sarebbe stato ancora meno emozionante di così. I meriti, lo abbiamo raccontato per settimane, sono di Antonio Conte (il miglior ct della manifestazione insieme a Fernando Santos), di una difesa e di un gruppo granitici. Purtroppo i rigori contro la Germania hanno cancellato buona parte dell’impresa. “Nessuno si ricorderà di noi”, ha detto fra le lacrime Barzagli dopo l’eliminazione. Invece questa nazionale resterà a lungo nel cuore della gente. VOTO: 7,5

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili