Se vi siete chiesti quanto valgano due gol ai campionati Europei di calcio, eccovi la risposta: 15 milioni di euro a stagione, che diventeranno 38 in due anni e mezzo di contratto. E’ quello che guadagnerà Graziano Pellè, centravanti titolare della Nazionale italiana in Francia, che ha firmato il più importante contratto della sua vita con lo Shandong Luneng.

Il team della Chinese Super League ha invece sborsato 15 milioni di euro al Southampton, il club inglese per cui ha giocato nelle ultime due stagioni il 31enne di San Cesario di Lecce. Pellè era arrivato in Premier League nel 2014 dopo due ottime stagioni al Feyenoord, ed ha realizzato 30 gol in 81 presenze.

7 le reti in Nazionale negli ultimi due anni, in cui è diventato uno degli insostituibili dell’undici di Conte. Per Pellè ora l’ardua sfida di riuscire a guadagnarsi i Mondiali 2018 giocando nel debole, seppur emergente a suon di yuan, campionato cinese. Nel caso in cui non ci riesca tuttavia avrà modo di consolarsi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Euro 2016, il Portogallo vince. La gioia di Ronaldo e compagni è incontenibile

next
Articolo Successivo

Roy Hodgson il Tafazzi, Wilmots il sopravvalutato, Muller non pervenuto. Per fortuna c’è l’Islanda

next