walter zenga 675Walter Zenga – Evidentemente è stato l’Europeo degli antipatici, anche fuori dal campo. Sì, perché quando RaiSport aveva annunciato che l’ex portiere dell’Inter avrebbe preso il posto di Giovanni Trapattoni come commentatore tecnico della Nazionale, in molti ci eravamo rimasti male. E invece Spiderman, gradasso da sempre e non certo il più simpatico dei protagonisti del calcio di ieri e di oggi, è stato un buon commentatore tecnico e, cosa ancora più importante, visto che pur sempre di tv stiamo parlando, spalla preziosa per il professionale ma soporifero Alberto Rimedio. Battute anche fuori contesto, a volte eccessive o poco efficaci, ma comunque una botta di vita nel piattume generale che Mamma Rai ci ha regalato anche stavolta. VOTO: 6

INDIETRO

Europei 2016, contropagellone (più o meno definitivo): tra il ciuffo di Pellè e il pacco del Grande Match, provaci ancora David Guetta

AVANTI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili