zaza 675I meme su Pellè e Zaza – I due attaccanti azzurri hanno calciato rigori orribili nella sfida persa contro la Germania. Questo lo sappiamo noi e lo sanno loro. Ma la solita solfa virale con sfottò (e anche insulti parecchio gravi) innescatasi subito dopo sui social è stata francamente troppo. Il web è una immensa risorsa per tutti, ma anche il rifugio naturale di orde di frustratelli pronti a riversare odio su vip veri o presunti e a infierire su volti noti “inciampati” o protagonisti di momenti non esaltanti. Per giorni e giorni abbiamo dovuto assistere all’infinita declinazione in varie salse di un’unica grande verità: chi fa, sbaglia; chi sa fa (e magari sbaglia), chi non sa insegna (e di sicuro rompe le palle al prossimo). VOTO: 0

INDIETRO

Europei 2016, contropagellone (più o meno definitivo): tra il ciuffo di Pellè e il pacco del Grande Match, provaci ancora David Guetta

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili