insinna 675Il Grande Match – Che orrore l’ansiogeno dopopartita apparecchiato da Flavio Insinna su Rai1! Un programma senza capo né coda, che con il calcio ha avuto davvero poco a che fare. Doveva rappresentare un modo adatto anche a un pubblico generalista per parlare di calcio, invece è stato la continuazione di Affari Tuoi con altri mezzi, con Mr. Too Much Insinna, l’uomo più iperattivo della tv, sempre lì a giocare per addizione, mai per sottrazione, fino a raggiungere il punto di non ritorno e a trasformare tutto, volente o nolente, in una infinita e retorica burletta. VOTO: 1

INDIETRO

Europei 2016, contropagellone (più o meno definitivo): tra il ciuffo di Pellè e il pacco del Grande Match, provaci ancora David Guetta

AVANTI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili