3. La pizza, il nostro patrimonio nazionale a tavola

Sei pizzaioli su uno stesso palco a parlare di un argomento serissimo: la pizza. Il focus della discussione lo spiega Paolo Marchi: “Perché la Guida Michelin premia i gastropub nel Regno Unito e il cibo di strada in Asia e non le nostre pizzerie? Cos’hanno in meno i nostri maestri pizzaioli? Nulla, però ai francesi, trattandosi di pizza e di Italia, scatta il complesso di superiorità e diventa tutto maledettamente più complicato. Siamo troppo vicini, a differenza di Cina e Giappone, e troppo ingombranti, a differenza degli altri paesi europei, parlo di tradizioni, idee e prodotti”.

Sul palco di Identità Golose saliranno pizzaioli provenienti da tutta Italia. Ci saranno Renato Bosco (Saporé – San Martino Buon Albergo, Verona), Enzo Coccia (Pizzeria La Notizia – Napoli), Massimiliano Giovannini (L’Apogeo – Pietrasanta, Lucca), Simone Padoan (I Tigli – San Bonifacio, Verona), Franco Pepe (Pepe in Grani – Caiazzo, Caserta) e Gino Sorbillo (Pizzeria Gino Sorbillo – Napoli).

Dove: Sala Auditorium

Quando: Domenica 6 marzo 2016

Orario: 18:00

Pizza Padoan

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Pizza candidata dall’Italia come Patrimonio mondiale dell’umanità Unesco

next
Articolo Successivo

La ricetta della pizza perfetta secondo Gino Sorbillo

next