4. Valeria Margherita Mosca (Wood*ing – Desio, Monza e Brianza)

Alle 17.30 sul palco di Identità Golose salirà Valeria Margherita Mosca. La chef-forager fa una cosa unica: raccoglie erbe spontanee, le fa fermentare ed è anche in grado di trasformare piante non commestibili in piatti gustosi. Il titolo del suo intervento sarà “eat your habitat” e sarà incentrato sui suoi studi di etnobotanica e foraging applicati alla gastronomia e alla miscelazione.

Il primo piatto che presenterà sarà un getto primaverile di poligono giapponese, una specie vegetale selvatica alloctona molto diffusa nei nostri habitat ed ecosistemi. Presenterà poi lo studio di un mollusco di acqua dolce selvatico (sinanodonta woodiana). Questa seconda creazione verrà completata da un drink realizzato con tecniche innovative di miscelazione e pensato dall’head mixologist di Wood*ing Giuseppe Mancini.

Dove: Sala Blu 2: Identità Naturali

Quando: Domenica 6 marzo 2016

Orario: 17:30
Valeria Margherita Mosca

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Pizza candidata dall’Italia come Patrimonio mondiale dell’umanità Unesco

next
Articolo Successivo

La ricetta della pizza perfetta secondo Gino Sorbillo

next