I tecnici dell’Amsa puliscono il piazzale della stazione Centrale di Milano, dove hanno passato la notte alcuni gruppi di profughi (meno dei giorni precedenti visto che in 1300 hanno dormito invece nelle strutture messe a disposizione dal Comune). I migranti fanno la fila per mangiare: frutta, pane e succhi di frutta portati principalmente dai cittadini milanesi. “In due ore i prodotti sono raddoppiati”, ci spiega una volontaria. “Ora più che prodotti per l’igiene personale, servono frutta, piatti di plastica e scarpe da uomo” di Francesca Martelli

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Mafia Capitale, Sabella: ‘Alcuni scandali odierni nati durante commissariamento’

prev
Articolo Successivo

Roma, Metro Valle Aurelia: dove osano le capre. Animale sul tetto salvato dai pompieri

next