“Quando il male raggiunge tali proporzioni, il silenzio delle persone si avvicina alla complicità. Pertanto, se hai la cittadinanza russa e resti in silenzio, significa che sostieni” la guerra di Mosca. “E non importa dove ti trovi, che sia in Russia o all’estero, la tua voce dovrebbe suonare a sostegno dell’Ucraina”. Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky nel consueto videomessaggio serale postato sui social. Il leader ucraino ha inoltre sottolineato come sempre più Paesi si stanno unendo alla discussione sul bando ai visti in Europa per i cittadini russi. Discussioni che secondo Zelensky dovrebbe portare a decisioni “appropriate”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Zaporizhzhia, Zelensky: “Colpiremo i soldati russi nascosti nella centrale. La usano come scudo per bombardarci”

next
Articolo Successivo

Taiwan, la Cina risponde agli Usa dopo la visita di una delegazione del Congresso a Taipei: “Misure ferme a difesa della nostra sovranità”

next