Mentre sul lungomare di Montecarlo sfilava la nuova collezione Cruise 22/23 di Chanel, alcuni malviventi assaltavano una boutique della storica casa di moda francese nel cuore di Parigi. Coincidenza o calcolo mirato, la rapina è avvenuta nel primo pomeriggio di giovedì 5 maggio in rue de la Paix, a due passi da Place Vendome: come si vede dalle prime immagini pubblicate sui social, un gruppo di malviventi hanno fatto irruzione nel negozio armati di fucili d’assalto e ne sono usciti pochi minuti dopo con dei borsoni, per poi darsi alla fuga a bordo di grossi scooter. Nel filmato, diventato subito virale, si vede chiaramente un uomo fermo a bordo di uno scooter con un fucile a tracolla e altre tre persone uscire di corsa dal negozio, salire in sella e poi mischiarsi nel traffico. Tutti indossavano indumenti neri e un casco integrale. Ignoto, al momento, l’ammontare del bottino, probabilmente milionario: la boutique in questione è infatti specializzata nella vendita dell’alta gioielleria e orologeria, le creazioni più esclusive e preziose di Chanel.

Secondo fonti di polizia, non ci sarebbero feriti: la prefettura di Parigi ha annunciato che sul posto è già al lavoro una squadra anti-crimine. “Erano circa le 14:30 quando è avvenuta la rapina. Stavo fumando una sigaretta prima di pranzo quando ho visto un uomo solo con un kalashnikov su una moto”, ha raccontato una testimone all’agenzia di stampa Afp. “Due minuti dopo, altri tre uomini sono usciti con grandi borse nere. Avevano anche armi automatiche, sono saliti su due moto (in totale) e se ne sono andati molto rapidamente”, ha spiegato ancora.

Nota nel mondo intero per la bellezza dei suoi palazzi e la colonna napoleonica fatta erigere sul modello della colonna Traiana a Roma, Place Vendome è tra le piazze più importanti e centrali di Parigi, sede di numerose gioiellerie e negozi di ultralusso oltre che del celeberrimo Hotel Ritz, recentemente restaurato, e del ministero della Giustizia. Solo lo scorso settembre, sempre nella zona di Place Vendome, c’era stata un’altra spettacolare rapina, nella gioielleria di Bulgari: allora sette uomini con elmetto e guanti avevano fatto irruzione nel negozio, armati di pistola e fucile, portando via gioielli e preziosi per un valore stimato di dieci milioni di euro.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

L’attrice Amber Heard in lacrime nella prima deposizione del processo contro Johnny Depp: “Mi prese per il collo e mi disse che poteva uccidermi”

next
Articolo Successivo

Madonna scrive a Papa Francesco: “Incontriamoci, non bestemmio. Ho delle questioni importanti di cui discutere”

next