“Un libro scritto con una penna decisamente ironica e satirica, a tratti tagliente” da un “giornalista che non perde mai occasione di animare discussioni”. Con queste – e altre – motivazioni il libro Demolition Man di Andrea Scanzi, giornalista de Il Fatto Quotidiano, ha vinto il Premio Polemikos nella sezione saggistica del IX Premio Letterario Internazionale Città di Sarzana. La premiazione si terrà proprio a Sarzana l’8 dicembre presso la Sala Consiliare Palazzo Roderio in Piazza Matteotti. Edito da Rizzoli e PaperFirst, il testo Demolition Man. Matteo Renzi, la tragedia della politica italiana ha già ottenuto il riconoscimento nella sezione Critica al Festival del libro di Catania. L’opera traccia le linee della crisi di governo che ha posto fine al secondo governo di Giuseppe Conte nel pieno della pandemia da coronavirus.

Più recente, invece Sfascistoni. Manuale di resistenza a tutte le destre, (edito sa PaperFirst) che sarà presentato sabato 4 dicembre alla Fiera nazionale della piccola e media editoria e si trova nelle librerie dal 23 novembre. L’autore mette in fila una lunga serie di fascisti dichiarati e mascherati, che orbitano intorno a quel mondo senza però dichiararsi a tutti gli effetti sostenitori.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

A Genova apre la mostra su Pasolini: “Un intellettuale contemporaneo che ci insegna a esercitare il coraggio” – Video

next
Articolo Successivo

Musée d’Orsay, la stazione dei treni che segnò una inversione di tendenza

next