Non ho aperto al dialogo con la destra per il Quirinale. Ho sempre detto che andremo a scegliere una persona che rappresenti e garantisca l’unità nazionale. Sarebbe sbagliato pensare di non dialogare con tutti i gruppi in parlamento. Rispetto Silvio Berlusconi, ma non è il nostro candidato“. A dirlo il leader del M5s, Giuseppe Conte, entrando nell’assemblea di Confartigianato, sulla possibile corsa del fondatore di Forza Italia alla presidenza della Repubblica.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ex M5s Villarosa: “Sì a un nuovo partito, Di Battista sarà il leader. Conte? Se portasse il Movimento a quello di prima, lo voterei”

next
Articolo Successivo

Manovra, tutti i partiti chiedono interventi per tagliare le bollette. Solo la Lega vuole che per farlo Draghi usi i fondi del reddito

next