Massoni e mafiosi uniti fra intrighi e affari. In Sicilia proteggono la latitanza di Messina Denaro, in Calabria spartiscono incarichi e appalti. In almeno 200 circoli riservati i boss tramano con politici, professionisti e funzionari. Il Gran maestro Bisi: “Fratelli che sbagliano”. Ultima scoperta, Ungheria: è davvero la nuova P2?
E poi la gallery: G8 di Genova vent’anni dopo, un po’ mistero un po’ no.

Sabato 10 luglio in edicola con il Fatto Quotidiano
Dall’11 luglio solo FQ MillenniuM a € 3,90

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Operazione Condor, Cassazione conferma 14 ergastoli a ex ufficiali e 007 sudamericani per omicidi di italiani ‘desaparecidos’

next
Articolo Successivo

Prescrizione, anche il più celebre avvocato italiano boccia Cartabia. Coppi: “E’ un groviglio, così i processi vanno in tilt. Era meglio tenersi la Bonafede”

next