Massoni e mafiosi uniti fra intrighi e affari. In Sicilia proteggono la latitanza di Messina Denaro, in Calabria spartiscono incarichi e appalti. In almeno 200 circoli riservati i boss tramano con politici, professionisti e funzionari. Il Gran maestro Bisi: “Fratelli che sbagliano”. Ultima scoperta, Ungheria: è davvero la nuova P2?
E poi la gallery: G8 di Genova vent’anni dopo, un po’ mistero un po’ no.

Sabato 10 luglio in edicola con il Fatto Quotidiano
Dall’11 luglio solo FQ MillenniuM a € 3,90

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Operazione Condor, Cassazione conferma 14 ergastoli a ex ufficiali e 007 sudamericani per omicidi di italiani ‘desaparecidos’

next
Articolo Successivo

Prescrizione, anche il più celebre avvocato italiano boccia Cartabia. Coppi: “E’ un groviglio, così i processi vanno in tilt. Era meglio tenersi la Bonafede”

next