Fedez torna all’attacco e lancia una nuova frecciata a Matteo Renzi che ieri, dopo un post su Instagram di Chiara Ferragni, aveva invitato l’imprenditrice a un dibattito pubblico: “Cogliere la bassezza della politica italiana è vedere Matteo Renzi chiedere un dibattito pubblico a Chiara Ferragni, questa è la cosa triste”. Il cantante quindi spiega: “Quello che mi stupisce è che ogni volta che io e mia moglie ci permettiamo di esprimere un nostro libero pensiero sul nostro paese – prosegue – è vedere questa distesa di intellettuali, politici e giornalisti che, dandoci degli ignoranti a noi, non fanno altro che mettere sullo stesso livello il pensiero di Chiara Ferragni e quello dei politici italiani. Matteo Renzi è un politico pagato dagli italiani per rappresentarli Chiara Ferragni è un’imprenditrice che non grava sulle tasche degli italiani e che esprime un suo pensiero e può permettersi di farlo anche in maniera banale”.

Fedez annuncia anche una diretta Instagram, in programma alle 18,30 di mercoledì 7 luglio, proprio per spiegare il Ddl Zan, insieme al firmatario del disegno di legge, Alessandro Zan, Marco Cappato e Giuseppe Civati. “Voci più autorevoli della mia, che possono farvi comprendere meglio quello che sta accadendo che che potrà avvenire”, spiega ancora. E su Renzi conclude: “Di cosa parleremo? Metto Renzi ci tiene davvero al Ddl Zan o è il solito parac*** che ha sempre dimostrato di essere in questi anni di politica italiana? E poi, il voto segreto sul ddl Zan è davvero necessario? Perché io, mente stupida, semplice e ignorante da cittadino vorrei sapere che cosa votano i senatori che ci rappresentano per valutare il loro operato e allora perché secretare il loro voto? E poi comprendere quale potrà essere il futuro dei diritti delle persone”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Raffaella Carrà, si parla già di eredità: a chi andrà?

next
Articolo Successivo

Basta aragoste bollite vive: il governo britannico studia una legge per proibirlo. Lo chef Locatelli aveva raccontato: “Le sentivo gridare”

next