Intesa con Giuseppe Conte? Noi sappiamo che dovremo fare alleanze, perché nel nostro sistema nessuno può governare da solo. Costruiremo le alleanze con coloro che sono più compatibili col nostro programma. Posso dire subito che con Salvini e con la Meloni sarà impossibile costruire alcuna forma di compatibilità. Col M5s, avendo governato insieme, queste compatibilità le abbiamo già verificate e proveremo a portarle avanti”. Sono le parole pronunciate ai microfoni de “Il caffè della domenica” di Maria Latella su Radio24, dal segretario del Pd Enrico Letta che aggiunge: “Trovo divertente le diverse versioni dei quotidiani sul mio incontro con Giuseppe Conte. E sarà ancora così per molti mesi, questa storia delle alleanze sarà un continuo su e giù”.

Letta puntualizza: “Sarà un percorso che ci vedrà impegnati nei prossimi mesi. Lavoreremo con attenzione e con la massima determinazione per creare un campo largo di forze politiche, però oggi il nostro primo impegno è sostenere il governo Draghi. Poi lavoriamo anche alla costruzione del programma per le elezioni politiche del 2023, sapendo però che il 2023 è lontanissimo rispetto alle esigenze immediate che tutti gli italiani stanno vivendo in questo momento”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Enrico Letta: “Sono grato a Fedez, di cui condivido le parole molto forti. Ora ci aspettiamo tutti un chiarimento e le scuse dalla Rai”

next