A Gallipoli nella notte tra venerdì 14 agosto e sabato 15 il locale Praja, uno dei più famosi della zona è pieno. Durante la serata sono previsti vari dj, ospite speciale Elettra Lamborghini. Nonostante le polemiche sulla chiusura o meno dei locali notturni, però le misure anti-Covid non vengono rispettate. Se da una parte la discoteca ricorda, con una maxi-scritta sullo schermo alle spalle della consolle, di indossare sempre la mascherina, dall’altra sono in pochi a seguire l’invito. C’è anche chi, in effetti, la porta, ma lo fa tenendola abbassata sul mento, oppure senza coprire anche il naso, con il risultato di rendere inutile il dispositivo di protezione. In aggiunta manca qualsiasi tipo di distanziamento.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Non ce n’è Coviddi”, “Ho vent’anni, non mi ammazzerà certo il Coronavirus”: il servizio del Tg1 sui giovani italiani in Croazia scatena polemiche

next
Articolo Successivo

Si balla senza distanziamento né mascherine: ecco la notte di Ferragosto delle discoteche italiane. I video dalla Riviera Romagnola al Salento

next