Durante il Question Time al Senato, la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, spiega il ruolo di Domenico Arcuri, già commissario straordinario per l’emergenza Covid e che ora avrà un ruolo commissariare anche nella suola. “Non è affatto incaricato della ripresa del prossimo anno scolastico – afferma – ma disporrà di poteri conferitigli per i soli acquisti delle dotazioni strumentali eventualmente necessarie a contenere e contrastare l’emergenzaza Covid-19″. A queste parole prima interviene il senatore Antonio Iannone di Fratelli d’Italia: “Affidare la scuola ad Arcuri è come affidare l’Avis al conte Dracula”. Poi dai banchi dei senatori della Lega arriva la richiesta di dimissioni con tanto di striscioni. Alla ripresa dei lavori interviene la senatrice 5 stelle, Bianca Laura Granato: “Quelli che chiedono a lei, ministra, di dimettersi sono quelli che hanno sostenuto le politiche di tagli di Gelmini che hanno sottratto alla scuola pubblica italiana otto miliardi di euro”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Audio Berlusconi, il renziano Faraone a Bonafede: “Valutiamo commissione d’inchiesta”

next
Articolo Successivo

Mose, Conte alla cerimonia di innalzamento delle paratoie: la diretta

next