Nancy Brilli lancia un appello per aiutare fonici, tecnici, musicisti e attori che da mesi non percepiscono uno stipendio. “È impossibile sopravvivere senza i proventi dei biglietti o senza i contributi statali – spiega Brilli – Il settore dello spettacolo sarà paralizzato fino a quando non si tornerà alla normalità ed è stato stabilito un protocollo completamente staccato dalla realtà“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Coppia di influencer adotta un bambino autistico e poi lo ridà in adozione: “Non eravamo pronti”. Critiche sul web: “Vergognatevi”

next