Meridione contro settentrione, 160 anni dopo. La frattura continua ad allargarsi fra nostalgie borboniche e rivendicazioni autonomiste. Ma il ministro per il Sud e la coesione territoriale Peppe Provenzano dice: “L’unica via è crescere insieme”. Intanto a Napoli vanno al nido 11 bimbi su 100, a Milano 36. E in Sicilia si vive con 5mila euro l’anno (il resto in nero).

Sabato 15 febbraio in edicola con il Fatto Quotidiano
Dal 16 febbraio solo FQ MillenniuM a € 3,90

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Voglio fare il leader delle Carpe: il movimento per over 50 che non hanno paura di niente

next
Articolo Successivo

Renzi: ‘Se premier vuole cacciarci faccia pure’. Conte: ‘Non ho problemi con lui. Io metto da parte personalismi, le mie porte sono aperte’

next