Diletta Leotta è ancora una volta al centro della scena ma non per un nuovo flirt o una foto hot, la conduttrice si è resa protagonista di una gaffe durante il Gran Galà del Calcio, giunto alla nona edizione. La padrona di casa dell’evento ha accolto sul palco il portiere dell‘Inter Samir Handanovic per ritirare il premio: “Questa per te è la prima volta su questo palco. Quanto è importante ricevere questo premio?”. Il portiere in realtà è finito nella top 11 della Serie A per la terza volta, era già successo nel 2011 e nel 2013. Handanovic non sorvola e sottolinea l’errore della Leotta replicando a tono: “È la terza volta. Vedo che sei ben informata, però non importa ti scuso“.

A scagliarsi contro la conduttrice anche Caterina Collovati, moglie dell’ex calciatore Fulvio e conduttrice televisiva: “La bella e procace Diletta che da anni funge da giornalista sportiva con microfono e domande ai protagonisti della domenica, si rivolge al portiere e dice testuale: ‘La tua prima volta sul palco.’ Handanovic , da uomo intelligente, è uno dei pochi calciatori a non cadere inerte davanti al décolleté della Leotta, la corregge e risponde: ‘E’ la terza volta’ e aggiunge poi ‘vedo che non sei informata.’ Il bravo Handanovic ha colto nel segno. Alla bella Diletta non importa prepararsi, quel che conta son le forme, quelle sì, preparate ad hoc. In quello è la numero uno. Attenzione però a sottolinearlo troppo perché altrimenti sei sessista”, ha scritto sui social network.

Nei giorni scorsi il volto di Dazn era finita nel mirino di un’altra collega, la giornalista Paola Ferrari: “Quando parliamo di televisione che fa scelte per virare verso un mondo diverso e rispettoso per le donne, l’idea di mandare Diletta Leotta a condurre Sanremo vi sembra una che segua questa direzione? Io vorrei Bebe Vio a Sanremo insieme ad Amadeus. Quella è una donna italiana che mi dà orgoglio e mi fa sentire voglia di essere una donna italiana. Non una donna che va in tv per le sue forme. Vogliamo dare una scossa? Però attenzione, perché quando si dicono queste cose si diventa antipatiche, gelose perché si è vecchie”. La Leotta replicherà agli attacchi?

video Facebook/Gran Galà del Calcio AIC

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Fold 1, lo smartphone pieghevole creato dal fratello di Pablo Escobar: come sfondo c’è proprio una foto del “re” dei Narcos

next
Articolo Successivo

Adriano Celentano riceve il Tapiro di Striscia la Notizia per il flop di Adrian e commenta: “Non sono più un maestro”

next