Operazione San Siro, la grande abbuffata del nuovo stadio

Il calcio è magico. E lo stadio di San Siro di notte magiche ai tifosi ne ha regalate tante. Ma nei prossimi mesi ci stupirà. Sta per scoccare la più grande magia della sua storia: la moltiplicazione dei milioni e del cemento. Milan e Inter hanno infatti chiesto al sindaco di Milano il via libera […]

La verdinità perduta di

Siccome sono masochista, mi leggo avidamente tutti i commenti sul taglio dei parlamentari da 945 a 600 (400 deputati e 200 senatori). E ne ricavo un’impressione: ammazza quanto rosicano i giornaloni! Ma anche tre domande. 1) Perché mai il taglio sarebbe una brutta notizia? 2) Perché mai lo sarebbe solo oggi, mentre era sempre stato […]

Il dossier

Anac e le altre autorità ostaggio delle solite spartizioni dei partiti

Anticorruzione – Cantone va via tra due settimane, ma è già pronta la norma per arrivare al luglio 2020 con un presidente supplente

Messina

Il “circo” di Cateno contro i pm: piduisti, fascisti e legali dei clan

Convegno – Dai fatti di Bibbiano alla Trattativa

Carcere duro

Ergastolo ostativo, dopo l’Europa il rischio Consulta

Il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede ha le idee chiare: “L’unica pena che non finisce mai è quella che sono costretti a soffrire i familiari delle vittime della mafia”. E per questo ritiene “non condivisibile” la decisione della Cedu che ha chiesto invece al nostro Paese di modificare la legge sull’ergastolo ostativo che impedisce a […]

Commenti

Il peggio della diretta

Bonaccorti, il “return” pare “C’è posta per te” ma low cost

Ho qualcosa da dirti, ma a volte sarebbe meglio tacere. Il programma di Enrica Bonaccorti è interessante non per la sua pochezza, ma come prova della triste deriva del sistema televisivo. Sky ha pompato la rubrica in onda su Tv8 come “il grande ritorno della Bonaccorti”, e c’è del vero. Bonaccorti ha un grande avvenire […]

Meno parlamentari

I maestri del diritto e le basi scientifiche che non esistono

Affermati giuristi hanno manifestato serie perplessità sulla riduzione dei parlamentari. Quegli esperti premettono come clausola di stile di non voler discutere il merito del provvedimento, ma subito dopo attaccano quel profilo nel tentativo di vivisezionarlo, muovendo pesanti critiche alla logica dei numeri, all’effettività dei risparmi, al presidio della rappresentatività oltre che, ovviamente, alla carenza di […]

di Filoreto D’Agostino

I talk show sono gli steroidi di Salvini

A un certo punto della sera di martedì, mentre traeva fomento dalla terza ovazione del pubblico dell’omonima trasmissione, Salvini è sembrato entrare in un evidente stato di alterazione psico-fisica – Salvini che, è bene ricordarlo, esiste e gode di tanto consenso perché per anni è stato insufflato di steroidi proprio dai talk show, felicissimi di […]

Politica

Sardegna

Soru smentisce l’incarico dei sardoleghisti “Solo audizioni”

“Nessuna nomina, nessuna indicazione formale, niente di niente”. Renato Soru smentisce con decisione i rumors che lo accreditavano come consulente tecnico per l’industria nel costituendo tavolo di regia della giunta sardoleghista di Christian Solinas e precisa: “Non esiste tra me e l’esecutivo regionale nessun contratto o rapporto di consulenza. Il mio nome è circolato senza […]

Umbria

Alberghi e fondi: Bianconi sotto accusa

Norcia – Il civico di M5S e Pd primo nei sondaggi: la destra si scatena contro di lui

Regionali

Zingaretti “offre” a Di Maio il candidato in Calabria

Vertice a due – Al voto a novembre o gennaio, il segretario dem deve “liberarsi” di Oliverio, il governatore inquisito

Cronaca

Il caso

Indagine per abuso d’ufficio sul procuratore di Palermo

Caltanissetta – Lo Voi è in corsa a Roma

di m.l. – a.masc.
L’intervista

“La mafia resta aggressiva, i giudici devono poter valutare caso per caso”

Franco La Torre – Il figlio di Pio: “Principio giusto. Per i boss il discorso cambia”

di Giampiero Calapà
Magistrati – Elezioni suppletive

Csm: c’è Di Matteo. Ma vince l’asse Ferri&Palamara

Eletti due membri mancanti: Antonio D’Amato di MI, il più votato. Secondo il pm antimafia in quota Davigo

Economia

Il dossier

Danza macabra su Alitalia Benetton lancia Lufthansa

Il caos – Il vettore di Francoforte si propone come alternativa a Delta E Atlantia prende tempo per trattare sulle concessione autostradali

Italia

Il caso

Vedi Napoli e poi… ti offendi per lo spot troppo spiritoso

Luoghi comuni – La pubblicità del Buondì è l’ultima provocazione, con tanto di “punizione” di musica neomelodica a colazione. Così la fatwa è stata lanciata

Mondo

Inizia l’assedio a Johnson: il 19 ottobre voto ai Comuni

Soluzioni estreme per circostanze estreme: il parlamento britannico sarà convocato in seduta straordinaria il 19 ottobre, un sabato. Dal 1939 sono state solo 4 le sessioni di sabato, in emergenze come la Seconda guerra mondiale o quella delle Falkland. Il 19 promette di essere altrettanto decisivo: segue il Consiglio europeo del 17-18 ottobre, ultimo appuntamento […]

L’appello

La passione italiana di armare Ankara

Rete disarmo – “Nel 2018 concesse 360 milioni di licenze di esportazione”

Siria

Bombe turche sui curdi L’Ypg: “Uccisi anche civili”

Le bombe dall’esercito turco piovono da ieri sulla Siria settentrionale a est del fiume Eufrate, dove abita la maggior parte della popolazione di etnia curda, circa 3 milioni di persone. Ieri la Turchia, come previsto dopo la assurda decisione del presidente Trump di tradire gli alleati curdi e dare il via libera ad Ankara, ha […]

Cultura

Musica

Pelù duetta con Greta: il rock è a tinte verdi

Disco solista – Nuovo lavoro per l’arista fiorentino: nel primo singolo ha “campionato” la Thunberg

In libreria

Pecore allupate e cani tossici: le operette immorali di Cornia

Le “Favole da riformatorio” dello scrittore modenese: una raccolta surreale e tragicomica che fa il verso alle fiabe tradizionali e ridicolizza vizi e vezzi contemporanei

Durastanti

Quel giorno in cui il corpo rinnegò anche al pane

Il racconto futuristico sul cibo che (non) verrà

di Claudia Durastanti
close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 9 Ottobre: La grande chambre contro l’ergastolo ai boss

prev
Articolo Successivo

In edicola sul Fatto del 11 ottobre: manette agli evasori, il testo M5s. Così le pene salgono fino a 8 anni

next