Nicola Zingaretti ha offerto a Luigi Di Maio la possibilità di scegliere il candidato presidente della Regione Calabria. D’altra parte, il Pd ha deciso di non presentare un proprio esponente, ma di ripetere quanto fatto in Umbria: cercare un nome all’interno della società civile. Lunedì sera Zingaretti e Di Maio si sono visti a cena. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

La vigilia della festa tra assenze, polemiche e due fumate nere

prev
Articolo Successivo

Alberghi e fondi: Bianconi sotto accusa

next