È come una danza macabra intorno al cadavere. E il cadavere è quello di Alitalia che dopo aver ricevuto dal governo tra metà 2017 e il 2018 la bellezza di 900 milioni di euro per tirare avanti, ora è di nuovo con le casse vuote. I danzatori sono il governo, i Benetton, le Ferrovie e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Operazione San Siro, la grande abbuffata del nuovo stadio

prev
Articolo Successivo

L’abuso di benzodiazepine rischia di aggravare la spirale del dolore

next