“Non illudiamoci, la mafia è sempre pericolosa, anche quando non ammazza”. Franco La Torre, nato a Palermo nel 1956, è il figlio di Pio, lo storico deputato del Pci che insieme al democristiano Virginio Rognoni firmò la legge per introdurre il reato di associazione a delinquere di stampo mafioso. E per questo motivo Pio La […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Csm: c’è Di Matteo. Ma vince l’asse Ferri&Palamara

prev
Articolo Successivo

Indagine per abuso d’ufficio sul procuratore di Palermo

next