A margine di un evento sull’agricoltura il ministro Gianmarco Centinaio si è detto contrario alla revoca totale delle concessioni autostradali per ‘Austrade per l’Italia’ “Non difendo nessuno, non difendo i Benetton, né tantomeno Toninelli, ma penso che quando si dice ‘no’ a qualcuno, voglio vedere l’alternativa, perchè andare a fare una revoca a scatola chiusa senza capire cosa succederà dopo non mi trova d’accordo. Il tempo dei no deve finire – aggiunge Centinaio – per dire no si torni all’opposizione”

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Sea Watch, le Ong possono fare solo da tampone. Quel che serve è uno sforzo politico

next