watchOS 6 è la nuova versione del sistema operativo per gli Apple Watch. La novità principale è che permetterà di scaricare le applicazioni direttamente dall’orologio, senza passare dall’iPhone grazie all’accesso diretto all’App Store. Si potranno cercare le app con lo schermo touch o con i comandi vocali, leggerne le descrizioni e acquistarle qualora siano a pagamento.

Esordiscono inoltre la funzionalità di tracciamento del ciclo mestruale (Cycle Tracking) e consultare i relativi grafici statistici che si troveranno nell’hub Health, e tre nuove applicazioni: Audiolibri, Note vocali e calcolatrice. Tutti gli utenti apprezzeranno poi le novità nell’ambito “sport e salute”. Grazie all’apprendimento automatico si potrà tenere traccia dei progressi in allentamenti come i percorsi in salita, il passo di marcia, il cardio fitness. L’esordiente scheda “Trends” raccoglierà tutte le informazioni per una consultazione veloce e intuitiva.

Apprezzabili inoltre i nuovi suoni che allertano sul cambio dell’ora e la funzione di riconoscimento dei brani musicali basata su Shazam.

Anche in questo caso la disponibilità del sistema operativo è sconosciuta.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Privacy online, svegliamoci prima che il potere sulle nostre vite finisca nelle mani di pochi

next
Articolo Successivo

Guida automatica più intelligente e sicura grazie al progetto europeo che coinvolge l’Italia

next