Prima le parole del capogruppo leghista al Senato Massimiliano Romeo, per cui la Lega intende blindare il sottosegretario ai Trasporti Edoardo Rixi, indagato per peculato, anche in caso di condanna, nonostante quanto previsto dal contratto di governo. Poi è lo stesso Matteo Salvini glissare sul caso Rixi: “Se la Lega ha già deciso, al di là del contratto? Non parlo del domani, parlo dell’oggi, lasciamo che i giudici facciano il loro lavoro”, ha tagliato corto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pd, lo sfogo del social media manager in Piemonte: “Chiamparino vecchio, lo dicevo. Non era il cavallo giusto”

next
Articolo Successivo

Europee 2019, volti senza voti, eterni ritorni e ultime spiagge: tutti i trombati eccellenti dell’Europarlamento

next