“Siamo soddisfatti dal voto delle Europee, la nostra sfida è costruire l’alternativa a Salvini in vista delle prossime elezioni politiche”. A rivendicarlo il segretario del Partito democraticoNicola Zingaretti, secondo il quale dal voto del 26 maggio esce “un governo più fragile per divisioni interne”, con il vicepremier “Matteo Salvini che emerge come vero leader di un governo immobile e pericoloso”. Zingaretti ha continuato: “Da stasera c’è una grande novità politica: torna il bipolarismo tra centrodestra e centrosinistra. E ancora: “Noi useremo la forza di questo risultato per costruire un Piano per l’Italia, per costruire l’alternativa a Salvini e arrivare pronti al voto quando sarà”